martedì 29 marzo 2011

Mutiny chiama! Pescara Revenge

Un dibattito caldo, anzi bollente, rimbalza da una parte all'altra d'Italia in questo periodo: i Comuni hanno inasprito la loro lotta contro i locali e i circoli culturali delle città. Le motivazioni reali dietro ciò non sono difficili da intuire, visto che i tagli alla cultura sembrano essere l'unica certezza di questo governo, ma le scuse usate sono delle più comuni : vicini che si lamentano, volumi troppo alti, ubriachi che disturbano la quiete. È una situazione che anche Pescara sta vivendo e le conseguenze sono delle più tristi:l ocali chiusi, eventi annullati e una profonda difficoltà nel trovare un dialogo con le istituzioni. L'associazione Mutiny opera da settembre 2010 a Pescara occupandosi di organizzazione concerti, rassegne cinematografiche e curando una fanzine autoprodotta. Per il terzo numero della Mutiny! Zine ha deciso di fare uno speciale sulla città, raccogliendo storie,opinioni e idee di chiunque operi per innalzare il livello culturale di Pescara o semplicemente la viva e non vuole vederla spegnersi. Chi volesse dare un proprio contributo può mettersi in contatto con i ragazzi di Mutiny all'indirizzo mutinype@gmail.com o attraverso facebook: http://www.facebook.com/event.php?eid=120058568070074

0 commenti:

Posta un commento

 
©2011 Stordisco_blog Theme Design by New WP Themes | Bloggerized by Lasantha - Premiumbloggertemplates.com | Questo blog non è una testata giornalistica Ÿ